News

21 Marzo 2022

Agenti cancerogeni o mutageni: novità per la legislazione

agenti-cancerogeni-o-mutageni-novita-per-la-legislazione

Modificata la direttiva 2004/37/Ce per effetto della pubblicazione della direttiva (Ue) 2022/431. Rafforzati gli obblighi per i datori di lavoro


Agenti cancerogeni o mutageni: novità per la legislazione. È l'effetto della pubblicazione della «direttiva (Ue) 2022/431 del Parlamento europeo e del Consiglio del 9 marzo 2022 che modifica la direttiva 2004/37/Ce sulla protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da un’esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni durante il lavoro» (in G.U.C.E. L del 16 marzo 2022, n. 88).

Tra le novità:

  • l'aggiunta di nuove lettere recanti le definizioni di «sostanza tossica per la riproduzione», «sostanza tossica per la riproduzione priva di soglia», «sostanza tossica per la riproduzione con valore soglia», «valore limite biologico» e «sorveglianza sanitaria»;
  • la nuova definizione di «valore limite»;
  • un rafforzamento degli obblighi in capo ai datori di lavoro;
  • l'articolo 16-bis «Identificazione delle sostanze tossiche per la riproduzione prive di soglia e con valore soglia»; la sostituzione dell'art. 18-bis «Valutazione».

La direttiva 2022/431 entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella G.U.C.E. mentre gli Stati membri hanno tempo fino al 5 aprile 2024 per recepirla.